Casa > Trapianto di rene >

Trapianto di rene ' turismo ' è dotato di rischi

2018-05-23 11:46

Trapianto di rene ' turismo ' è dotato di rischiQuando la gente langue su una lista di attesa per un trapianto di rene, possono iniziare a considerare una misura disperata: un viaggio in un paese dove possono acquistare un rene donatore sul mercato nero.

Ma al di là delle insidie legali ed etiche, dicono gli esperti, i rischi per la salute non ne vale la pena.

La maggior parte dei paesi vietare la pratica, a volte chiamato "turismo trapianto, " ed è stato ampiamente condannato per motivi etici. Ora un nuovo studio mette in evidenza un altro problema: le persone che comprano un rene donatore semplicemente non fare come bene.

Ricercatori in Bahrain hanno scoperto che le persone che hanno viaggiato all'estero per comprare un rene-in paesi come le Filippine, India, Pakistan e Iran-a volte sviluppato infezioni gravi.

Quelle infezioni incluse le malattie epatiche Epatite B e C, così come citomegalovirus, che può essere pericolosa per i destinatari trapianto, gli inquirenti ha detto.

Inoltre, le persone che hanno acquistato reni donatore anche affrontato tassi più elevati di complicanze chirurgiche e rigetto degli organi, contro coloro che hanno ricevuto un trapianto legale nel loro paese d'origine.

Dr. Agroudy, della Arabian Gulf University, è stato quello di presentare i risultati venerdì in occasione della riunione annuale della società americana di nefrologia (ASN), a San Diego.

Non è chiaro come sia comune per i pazienti statunitensi di prendere una possibilità di viaggiare all'estero per comprare un rene di mercato nero, secondo il Dr. Gabriel Danovitch, direttore del trapianto di rene presso l'Università della California, Los Angeles.

"Abbiamo davvero alcun modo di sapere quali sono i numeri, " ha detto Danovitch, che non è stato coinvolto nello studio.

"ma, " ha aggiunto, "il mio senso è che i numeri sono abbastanza piccoli, come i pericoli del turismo trapianto stanno diventando sempre più chiaro. "

Perché è una proposta rischiosa? Secondo Danovitch, ci sono alcune grandi ragioni: i donatori di organi pagati non possono essere adeguatamente schermati, e i destinatari non possono essere buoni candidati per un trapianto, per citarne due.

"in un sistema pagato, l'obiettivo principale è quello di fare soldi, " Danovitch detto. "centri che sono disposti a fare questi in realtà non importa cosa succede ai donatori o destinatari dopo il trapianto. "

Per le persone con insufficienza renale cronica avanzata, le opzioni di trattamento sono dialisi o un trapianto. Ma non ci sono abbastanza organi donatori per soddisfare la necessità. Negli Stati Uniti, quasi 1 milione persone hanno una malattia renale di stadio finale, e ci sono circa 102.000 persone in lista d'attesa per un trapianto, secondo la National rene Foundation.

I trapianti di rene possono provenire da un donatore vivente o defunto, ma i trapianti viventi-donatori hanno più probabilità di avere successo, secondo i funzionari della salute degli Stati Uniti.

Idealmente, Danovitch detto, la gente trova il proprio donatore, spesso un membro della famiglia o un amico. In mancanza di questo, vanno in lista d'attesa per un organo donatore vivente o defunto.

In questo momento, il tempo di attesa tipico è di quasi quattro anni, secondo le cifre del governo federale.

La carenza di donatore-rene può solo peggiorare, Danovitch ha detto, a causa di alti tassi di obesità, pressione arteriosa alta e il diabete-fattori di rischio principali per la malattia renale.

Eppure, l'acquisto di un rene non sarà mai una scelta saggia, secondo Danovitch. "medicina non etico è cattiva medicina, " ha detto.

Il dottor David Cohen, un professore al Columbia University Medical Center di New York City, ha accettato.

"alcuni pazienti potrebbero obiettare che rimanere in dialisi ha anche dei rischi," ha detto Cohen, che fa parte del gruppo consultivo per il trapianto di ASN.

"ma i medici e gli infermieri che si occupano di voi a casa sono investiti nel vostro lungo periodo di benessere, " Cohen ha detto. "laggiù [in un sistema pagato], non lo sono. Ci sono dentro per i soldi. Potrai fare meglio nel lungo periodo se si rimane in lista d'attesa per un trapianto. "

I risultati sono basati su 270 pazienti Bahrain che hanno viaggiato in un altro paese per comprare un rene donatore. La squadra di El Agroudy li ha confrontati con 123 pazienti simili che hanno ricevuto un trapianto da un donatore vivente, al centro medico dei ricercatori.

Nel complesso, i pazienti che hanno acquistato i loro organi avevano un più alto tasso di complicanze chirurgiche, come l'accumulo di fluidi e ostruzione negli ureteri (i tubi che muovono l'urina dai reni alla vescica), gli investigatori trovato.

Gli organi di questi destinatari hanno avuto anche una durata più breve: dopo un anno, il 91 per cento di quei reni erano ancora funzionante, contro il 98 per cento dei reni che sono stati trapiantati presso l'ospedale del Bahrain.

Ci sono, naturalmente, i rischi per i donatori pagati, anche, Danovitch ha sottolineato. Possono anche soffrire le infezioni e le complicazioni chirurgiche ed a lungo termine sono al rischio di deterioramento della funzione nel rene restante.

Sia lui che Cohen hanno incoraggiato i pazienti affetti da malattie renali ad attenersi alle cure legali nel loro paese.

"Se ti è stato detto che non sei un candidato per un trapianto, ottenere un secondo parere, " Danovitch suggerito.

Ma la realtà, ha aggiunto, è che un trapianto non è una buona opzione per alcuni pazienti--come quelli che sono in cattive condizioni di salute a causa della co-esistenti malattie mediche.

Precedente:Trapianto di rene da donatore vivente incompatibile

Successivo:Senza